Apertura straordinaria dei cimiteri comunali in occasione della Commemorazione dei defunti

Apertura straordinaria dei cimiteri comunali in occasione della Commemorazione dei defunti.
Con un’Ordinanza firmata dal Sindaco di Carrara viene disposta l’apertura straordinaria dei cimiteri comunali in occasione della commemorazione dei defunti.
Nel periodo che va dal 26 ottobre al 3 novembre compreso i cimiteri osserveranno, pertanto, il seguente orario di apertura al pubblico: dal 26 al 31 ottobre, dalle ore 8.00 alle 18.00, mentre dall’1 al 3 novembre, dalle ore 8.00 alle 17.00.
Nell’Ordinanza viene disposto, inoltre, che dal 26 ottobre al 3 novembre venga sospeso l’accesso e ogni lavoro da parte di ditte esterne per installazioni e manutenzioni di cippi, monumenti, lapidi e ogni altro tipo di manufatto.

ordinanza di apertura cimiteri per i defunti 2023_signed

 

PROSEGUE LA RIQUALIFICAZIONE DELLE AREE CIMITERIALI: a Fontia, completati i lavori della chiesa e delle zone circostanti.

CARRARA. Proseguono gli interventi di Nausicaa nei cimiteri dei paesi a monte, in un’ azione di riqualificazione sui luoghi di culto, sulle cappelle, sulle aree verdi e sui servizi igienici presenti nelle strutture.
«In questa fasa – ha commentato il presidente di Nausicaa, Antonio Valenti – abbiamo ultimato l’area di Fontia. I lavori che avevamo pianificato stanno procedendo e quindi ringrazio la squadra dei lavoratori che stanno impegnandosi per rispettare le tempistiche che ci eravamo prefissati».
«Questo tipo di interventi – ha aggiunto l’assessore alle partecipate, Carlo Orlandi – dureranno alcuni mesi, in cui verranno effettuate manutenzioni standard, ma anche di ciò che dovessimo rilevare durante gli interventi».
Nausicaa comunica anche che sono stati affidati i lavori riguardanti il cimitero di Marcognano, con un inizio lavori previsto per settembre.

Proseguono i lavori nei Cimiteri dei paesi a monte

CARRARA. Proseguono gli interventi di Nausicaa nei cimiteri dei paesi a monte, in un’opera di riqualificazione, ammodernamento e manutenzione. Un lavoro che porterà un impegno di diversi mesi, per intervenire sui luoghi di culto, sulle Chiese e sui servizi igienici presenti nelle strutture.
«In questo periodo – ha commentato il presidente di Nausicaa, Antonio Valenti – abbiamo completato i lavori al Cimitero di Castelpoggio, riqualificandolo e rendendolo ancor più fruibile. Il prossimo passo ci vedrà al lavoro a Santa Lucia, nel cimitero di Fontia, per poi proseguire l’attività anche nelle altre frazioni».
«E’ un intervento che abbiamo pianificato assieme a Nausicaa – ha aggiunto l’assessore alle partecipate, Carlo Orlandi – Le attività che abbiamo progettato andranno ad interessare un periodo di diversi mesi, nei quali provvederemo anche alle manutenzioni ordinarie e al monitoraggio di tutte le aree su cui saremo presenti. Questo per dire che, se anche stessimo intervenendo su una Chiesa e vedessimo dei lampioni da sistemare, opereremo anche su quelli».
Nausicaa comunica anche che è iniziato anche il rifacimento della campata loculi a Marcognano, mentre a Turigliano sono stati realizzati  un ossario e un cinerario comune, adibiti alla collocazione dei resti sprovvisti di indicazioni alternative da parte dei parenti, come da adempimento normativo.

CHIESINA PRIMA E DOPO INTERVENTO - CIMITERO DI CASTELPOGGIO -

OSSARIO E CINERARIO COMUNE - CIMITERO DI TURIGLIANO

RIFACIMENTO CAMPATA Q - CIMITERO MARCOGNANO -

Apertura straordinaria dei cimiteri comunali in occasione della Commemorazione dei defunti

Apertura straordinaria dei cimiteri comunali in occasione della Commemorazione dei defunti.

Con un’Ordinanza firmata dal Sindaco di Carrara viene disposta l’apertura straordinaria dei cimiteri comunali in occasione della commemorazione dei defunti.

Nel periodo che va dal  24 ottobre al 3 novembre compreso i cimiteri osserveranno, pertanto, il seguente orario di apertura al pubblico: dal 24 al 31 ottobre, dalle ore 8.00 alle 18.00, mentre dall’1 al 3 novembre, dalle ore 8.00 alle 17.00.

Nell’Ordinanza viene disposto, inoltre, che dal 26 ottobre al 3 novembre venga sospeso l’accesso e ogni lavoro da parte di ditte esterne per installazioni e manutenzioni di cippi, monumenti, lapidi e ogni altro tipo di manufatto.