raccolta_porta_a_porta

Come

I rifiuti organici sono raccolti dentro gli appositi sacchetti biodegradabili di colore trasparente naturale e sono riposti nei contenitori marrone o nel bidone condominiale

SI

  • scarti di cucina cotti e crudi
  • stoviglie biodegradabili (in mater-bi o PLA)
  • scarti di frutta e verdura
  • pesce e lische
  • ossa
  • pane raffermo
  • segatura e ceneri di legna
  • gusci d’uovo
  • alimenti avariati
  • salviette di carta
  • carta bagnata o sporca di materia
 organica (scottex, fazzoletti di carta)
  • fiori recisi
  • foglie
  • sfalci e piccole potature
  • cassette di legno (es. delle fragole)
  • fondi di caffè e filtri di thè
  • lettiere di piccoli animali domestici

NO

  • Sporte di plastica
  • pannolini e assorbenti
  • escrementi di animali
  • tappi di sughero
  • legno verniciato
  • polvere
  • stracci anche se bagnati
  • qualsiasi altro materiale di natura non
  • organica

Cassette, sfalci e potature, se in grandi quantità devono essere conferiti ad Nausicaa attraverso il servizio di ritiro domiciliare su appuntamento o mediante conferimento diretto alla Ricicleria di via Berneri.

I rifiuti organici rappresentano oltre un terzo degli scarti domestici.
Dai rifiuti organici si ottiene il COMPOST, un fertilizzante naturale che costituisce preziosa risorsa per il terreno.

Dotazione

La dotazione fornita alle utenze per la raccolta dei rifiuti organici varia a seconda del numero di appartamenti presenti nell’edificio.

Edifici fino a 5 appartamenti e singole unità abitative.
Ogni famiglia riceverà in dotazione una pattumiera marrone da 25 litri da posizionare all’esterno della propria abitazione.
Edifici con più di 5 appartamenti
Verranno consegnati uno o più bidoni condominiali da 240 litri da posizionare in aree di pertinenza.I rifiuti organici sono raccolti dentro gli appositi sacchetti biodegradabili di colore trasparente naturale e sono ripo.Per agevolare il conferimento nelle pattumiere o nei bidoni condominiali, tutte le famiglie riceveranno un bidoncino da 10 litri ( che si può riporre anche sotto il lavello).
La pattumiera è realizzata con un particolare sistema di aerazione sulle 4 pareti, sul fondo e sul coperchio in modo da permettere:

  • la fuori uscita del vapore e dell’aria con il vantaggio di eliminare i cattivi odori
  • l’eliminazione dei liquidi che si formano normalmente sul fondo dei contenitori tradizionali
  • la riduzione del peso dei rifiuti

I sacchetti compostabili o mater-bi dovranno essere acquistati o reperiti dagli utenti.

Orari e frequenze

La raccolta è prevista per tutto l’anno

Ogni lunedì, mercoledì e venerdì
Dalle 07.00 alle 13.00

Le pattumiere marroni da 25 litri o i bidoni condominiali devono essere esposti su suolo pubblico, davanti alla singola abitazione o al condominio, prima delle 7.00 del mattino (1 ottobre – 31 maggio) / 6.00 (1 giugno – 30 settembre) o dopo le 21.00 (1 ottobre – 31 maggio) / 23.00 (1 giugno – 30 settembre) della sera antecedente la raccolta.

Dopo la raccolta, quanto prima, pattumiere e bidoni dovranno essere rientrati all’interno delle abitazioni e nelle aree condominiali.

Come

La carta sarà conferita dagli utenti in due modalità. Le case singola avranno a disposizione un mastello da 40 lt di colore giallo che riempiranno ed esporranno nel giorno di raccolta. Nei condomini i residenti avranno in dotazione solo il bidone condominiale nel cortile dove conferiranno direttamente la propria carta, con l’accortezza di non utilizzare sacchi in plastica.
Se i mastelli o i bidoni condominiali non sono sufficienti, si consiglia di mettere la ulteriore carta all’interno di un altro sacchetto di carta o legarla con una corda.
Nota: le scatole più voluminose devono essere schiacciate per ridurne l’ingombro.

SI

giornali
riviste
libri e quaderni
opuscoli
fotocopie e fogli vari
sacchetti di carta
cartone e cartoncino
scatole di carta per alimenti
cartone per bevande e alimenti in tetrapak
(es. latte, succhi di frutta, vino, panna, ecc.)

No

piatti di carta
carta chimica o plastificata
carta oleata o sporca di colla o altra sostanza
nylon
cellophane
carta carbone

Dotazione

La dotazione fornita alle utenze per la raccolta della carta varia a seconda del numero di appartamenti presenti nell’edificio:

Edifici fino a 5 appartamenti e singole unità abitative
Ogni famiglia riceve un mastello di colore giallo dalla volumetria pari a 40 lt, da posizionare all’esterno della propria abitazione.

Edifici con più di 5 appartamenti
Vengono consegnati uno o più bidoni condominiali da 240 litri da posizionare in aree di pertinenza.
Per agevolare il conferimento nei bidoni condominiali, tutte le famiglie ricevono una dotazione di sacchetti biodegradabili da 60 litri di colore giallo.

Orari e frequenze

La raccolta è prevista per tutto l’anno
Quindicinale, il martedì.

I mastelli o i bidoni condominiali devono essere esposti su suolo pubblico, davanti alla singola abitazione o al condominio, prima delle 7.00 del mattino (1 ottobre – 31 maggio) / 6.00 (1 giugno – 30 settembre) o dopo le 21.00 (1 ottobre – 31 maggio) / 23.00 (1 giugno – 30 settembre) della sera antecedente la raccolta.

Dopo le ore 13.00, i bidoni condominiali dovranno essere rientrati all’interno delle aree condominiali.

Come

I rifiuti raccolti dentro sacchetti acquistati o reperiti dagli utenti e saranno riposti all’esterno della propria abitazione o del condominio.

Quando possibile, ridurre il volume degli imballaggi in plastica e sciacquare i contenitori prima di inserirli dentro i sacchi.

 

SI

  • bottiglie per bevande
  • flaconi per shampoo
  • detergenti e cosmetici
  • contenitori per liquidi in genere
  • bicchieri di plastica
  • sacchetti per la spesa buste in plastica
  • pellicole
  • vaschette e contenitori per alimenti (yogurt)
  • confezioni per merende e alimenti
  • confezioni per uova e simili
  • reti per frutta e verdura
  • contenitori per surgelati
  • cellophane
  • polistirolo

 

NO

 

  • oggetti in plastica che non sono imballaggi
  • giocattoli
  • grucce appendiabiti
  • tappetini
  • spugne e stracci
  • piatti e posate di plastica
  • arredi in plastica
  • elettrodomestici in plastica
  • gomma
  • materiali edili

 

Dotazione

Si potrà utilizzare qualunque tipo di sacchetto in commercio che sarà cura degli utenti di acquistare o reperire.

 

Orari e frequenze

La raccolta è prevista per tutto l’anno
Ogni giovedì.

I sacchetti devono essere esposti su suolo pubblico, davanti alla singola abitazione o al condominio, prima delle 7.00 del mattino (1 ottobre – 31 maggio) / 6.00 (1 giugno – 30 settembre) o dopo le 21.00 (1 ottobre – 31 maggio) / 23.00 (1 giugno – 30 settembre) della sera antecedente la raccolta.

Come

I rifiuti saranno raccolti dentro gli appositi mastelli di colore verde e saranno riposti all’esterno della propria abitazione; nei condomini sarà cura degli utenti provvedere a conferire vetro, lattine e alluminio nel bidone condominiale.
I contenitori sporchi devono essere sciacquati prima di essere messi dentro i mastelli.

Per il conferimento di questa frazione non dovranno essere utilizzati sacchi di alcun tipo.

 

SI

  • bottiglie
  • vasetti di vetro, sciacquati
  • bicchieri di vetro
  • vetri vari, anche rotti
  • lattine per bibite e conserve che riportano la sigla “ Al “
  • fogli e vaschette di alluminio
  • scatolette in metallo per alimenti (tonno, pelati)
  • bombolette spray private dei nebulizzatori in plastica

 

NO

  • contenitori in alluminio etichettati per materiali pericolosi, tossici, infiammabili o corrosivi
  • oggetti in ceramica e porcellana (piatti, tazzine, ecc.)
  • lampadine
  • lampade fluorescenti (es. neon) che in quanto rifiuti urbani pericolosi devono essere conferiti alla Ricicleria di Via Berneri
  • oggetti troppo ingombranti che devono essere conferiti alla ricicleria oppure ritirati da Nausicaa previo appuntamento
    (es. specchiere )
  • contenitori etichettati “T” e/o “F”

 

Dotazione

La dotazione fornita alle utenze per la raccolta del vetro varia a seconda del numero di appartamenti presenti nell’edificio.

Edifici fino a 5 appartamenti e singole unità abitative.
Ogni famiglia riceve in dotazione un mastello di colore verde avente volumetria pari a 40 litri, da posizionare all’esterno della propria abitazione.

Edifici con più di 5 appartamenti

Vengono consegnati uno o più bidoni condominiali da 240 litri di colore grigio con coperchi verde, da posizionare in aree di pertinenza. Sarà cura degli utenti procurarsi un contenitore per conferirvi i propri rifiuti.

 

Orari e frequenze

La raccolta è prevista per tutto l’anno
Quindicinale, il martedì

I mastelli verdi da 40 litri o i bidoni condominiali devono essere esposti su suolo pubblico, davanti alla singola abitazione o al condominio, prima delle 7.00 del mattino (1 ottobre – 31 maggio) / 6.00 (1 giugno – 30 settembre) o dopo le 21.00 (1 ottobre – 31 maggio) / 23.00 (1 giugno – 30 settembre) della sera antecedente la raccolta.

Come

I rifiuti saranno raccolti dentro sacchetti di qualsiasi tipo che sarà cura degli utenti di acquistare o reperire che saranno riposti all’esterno della propria abitazione o conferiti nel bidone condominiale.

SI

  • oggetti in plastica e gomma che non siano contenitori o imballaggi (spazzolino, piatti e stoviglie in plastica)
  • stracci sporchi e spugne sintetiche
  • carta chimica
  • carta plastificata
  • carta oleata o sporca di colla o di altre sostanze non organiche
  • pannolini e assorbenti
  • polvere
  • oggetti in legno verniciato
  • giocattoli che non siano elettrici od elettronici
  • cocci di vasi e porcellana
  • cassette audio e video
  • CD
  • penne
  • nylon (es. calze)
  • cosmetici
  • lampadine

No

Tutte le tipologie di rifiuto recuperabile che possono essere raccolte dal servizio porta a porta o che possono essere ritirate attraverso i servizi messi a disposizione da Nausicaa sul territorio ( Ricicleria, raccolta domiciliare ingombranti, contenitori per farmaci, contenitori per pile)

Dotazione

La dotazione fornita alle utenze per la raccolta della frazione secca residua varia a seconda del numero di appartamenti presenti nell’edificio.

Edifici fino a 5 appartamenti e singole unità abitative
Ogni famiglia collocherà i propri rifiuti all’interno di sacchetti di qualsiasi tipo che sarà cura degli utenti di acquistare o reperire da posizionare all’esterno della propria abitazione.

Edifici con più di 5 appartamenti
Vengono consegnati uno o più bidoni condominiali da 240 litri o da 1000 litri, di colore nero, da posizionare in aree di pertinenza.

Orari e frequenze

La raccolta è prevista per tutto l’anno
Ogni sabato

I sacchetti o i bidoni condominiali devono essere esposti su suolo pubblico, davanti alla singola abitazione o al condominio, prima delle 7.00 del mattino (1 ottobre – 31 maggio) / 6.00 (1 giugno – 30 settembre) o dopo le 21.00 (1 ottobre – 31 maggio) / 23.00 (1 giugno – 30 settembre) della sera antecedente la raccolta.

L’avvio del servizio è stato deciso dall’amministrazione come unica possibilità di incrementare la raccolta differenziata, la cui percentuale era ferma, nel 2007, al 15% circa. Il porta a porta ha contribuito in maniera decisiva all’innalzamento di tale soglia, portandola al 40% nel 2017.

 

Partito nel giugno 2008 dalla zona di Marina Est, il servizio ha progressivamente coinvolto, alla data di settembre 2016, tutta Marina di Carrara e gran parte di Avenza con Fossone e Battilana, per un totale di più di oltre 33 mila residenti e 1372 attività commerciali.

Benefici:

Il risparmio nelle zone servite da porta a porta è notevole, sia in termini ambientali che economici: la percentuale di raccolta differenziata in tali aree è infatti pari al 70%, ben oltre i limiti imposti dall’Unione Europea. Il costo per abitante è inoltre pari a 75 Euro, nettamente inferiore rispetto ad altre realtà limitrofe.

Per l’efficienza dimostrata dall’azienda nella conduzione del servizio, il nostro progetto ha incassato importanti riconoscimenti da parte della regione Toscana e dall’ATO (Ambito Territoriale Ottimale) di riferimento.

Chi interessa:

L’attuazione del servizio ha comportato una differenziazione dei rifiuti avviati a smaltimento, con conseguente riduzione dei costi per lo smaltimento stesso.

Il progetto coinvolge sia residenti che attività commerciali, e si articola in varie fasi, che prevedono una conoscenza approfondita del territorio, incontri pubblici con i cittadini e gli amministratori di condominio, censimento di situazioni ed esigenze particolari, rimozione di tutti i contenitori stradali precedentemente ubicati sul territorio e, infine, distribuzione dei kit necessari per completare adeguatamente il servizio.

Il porta a porta prevede che i rifiuti vengano raccolti direttamente davanti all’ingresso delle abitazioni, dove saranno posizionati ai giorni e negli orari stabiliti nell’apposito calendario, oppure, nel caso degli edifici con più di 5 appartamenti, negli appositi contenitori condominiali. Contestualmente alla consegna dell’occorrente, gli operatori di Nausicaa terranno conto di situazioni particolari, come la presenza di persone anziane o neonati, per cui si renderà necessario mettere a disposizione i sacchetti o i contenitori condominiali per la raccolta di pannoloni.

Per quanto riguarda le utenze commerciali, il ritiro dei rifiuti viene concordato in base alla tipologia di attività.

Dopo lo svuotamento, ogni utenza deve ritirare dal suolo pubblico il proprio contenitore il più presto possibile.
In caso di rotture causate dai mezzi di raccolta o deperimento, la manutenzione o la sostituzione dei contenitori è a carico Nausicaa. Per altri motivi, la manutenzione o la sostituzione sono a pagamento.

Il lavaggio dei contenitori è a carico dell’utente.

Nel caso di mancato ritiro del rifiuto per un “errore di conferimento“, i cittadini dovranno riportarlo nelle loro case e, dopo averlo reso conforme alle regole indicate in questa guida, potranno esporlo nuovamente al successivo passaggio di raccolta per quella specifica tipologia di rifiuto.
Se il giorno previsto per la raccolta è un festivo, il servizio potrà subire delle variazioni.

Tutte le informazioni inerenti il servizio sono reperibili anche presso l’ECOSPORTELLO, situato presso la sede del Comune di Marina di Carrara, aperto il giovedì dalle ore 10:00 alle ore 12:00.