Vaccinazione antinfluenzale e anti COVID-19: riparte da giovedì 26 ottobre il servizio nelle farmacie comunali Nausicaa

vaccinazione-antinfluenzale-e-anticovid-in-farmacia
Da giovedì 26 ottobre riparte la campagna di vaccinazione antinfluenzale nella farmacia comunale Fiorillo di Marina di Carrara. Possibile vaccinarsi anche contro il COVID-19. Servizio gratuito per gli over 60.

Anche quest’anno i cittadini di Carrara, dai 18 anni di età, potranno andare in farmacia per la somministrazione del vaccino antinfluenzale per la stagione 2023/2024. Agli over 60 sarà dedicata anche la vaccinazione anti COVID. A stabilirlo è un accordo siglato tra Regione Toscana, Federfarma Toscana e Confederazione Italiana Servizi Pubblici Enti Locali (CISPEL) Toscana. Un’iniziativa che sposa il concetto di “farmacia dei servizi” che le comunali Nausicaa adottano da tempo al fine di facilitare l’accesso alle prestazioni sanitarie al cittadino e alleggerendo gli accessi ASL.

La procedura è completamente gratuita per i cittadini che abbiano compiuto il sessantesimo anno di età. Il servizio è invece a pagamento per tutti i cittadini maggiorenni fino ai 59 anni che vogliano proteggersi dal solo virus influenzale.

La novità di quest’anno è che il vaccino antinfluenzale, come da linee guida del Ministero della Sanità, potrà essere effettuato anche contestualmente al vaccino anti COVID-19 – anch’esso gratuito per gli over 60 – senza alcun rischio e in tutta sicurezza dai farmacisti Nausicaa.
Il cittadino dai sessant’anni di età compiuti potrà scegliere quindi se procedere al doppio inoculo in un unico appuntamento, specificandolo in sede di prenotazione.

È possibile quindi prenotare il servizio telefonando allo 0585 633780 o chiedendo direttamente nella farmacia comunale di Via Fiorillo 11 a Marina di Carrara.

Ricordiamo ai cittadini che per accedere al servizio è necessario recarsi all’appuntamento muniti di tessera sanitaria e mascherina FFP-2 o, nel caso di cittadino residente all’estero, esibire passaporto o documento di identità. Non bisogna inoltre presentare sintomi influenzali/parainfluenzali che verranno comunque verificati in sede di vaccinazione.